REDESIGN SUPPORTI MECCANICI PER APPLICAZIONI FERROVIARIE

Su richiesta di un nostro cliente, abbiamo modificato un supporto meccanico per applicazioni ferroviarie già in essere.
Il progetto ha coperto molte delle competenze di cui SAECON dispone, prevedendo:
– Rilievo dimensionale del supporto attualmente in funzione, presso le officine del nostro cliente.
– Verifica strutturale FEM del comportamento del supporto attualmente in essere.
– Progetto CAD 3D del supporto modificato.
– Verifica strutturale FEM del comportamento del supporto modificato.
– Definizione di procedure standard per la sostituzione dei supporti in esercizio e per il successivo intervento durante le operazioni di manutenzione.

Il nostro cliente ha constatato che il supporto attualmente in essere è funzionale, ma rende difficoltose e temporalmente dispendiose le operazioni di manutenzione dei dispositivi posti nell’intorno.

La soluzione proposta da SAECON è stata pensata nell’ottica di:
– Mantenere le medesime prestazioni della soluzione in essere o migliorarle.
– Risultare meno invasiva in sede di manutenzione.
– Velocizzare le operazioni di intervento e conseguente messa a punto del sistema completo.

La valutazione dell’impatto delle modifiche al disegno proposte sulla resistenza meccanica dell’intera struttura è stata effettuata tramite la costruzione di un modello FEM.

L’obiettivo dell’analisi è di verificare che:
1- La modifica proposta non introduca nessuna variazione della rigidezza del sistema. A parità di carico esterno, gli spostamenti devono essere minori o uguali alla situazione iniziale.
2- La modifica proposta non introduca sollecitazioni meccaniche maggiori rispetto a quelle presenti nel design iniziale.
3- Il comportamento dinamico (frequenze proprie di oscillazione) del sistema non vari.
4- Gli elementi di giunzione utilizzati (bullonature) rispettino la normativa VDI 2230.