Parapetto in alluminio e vetro: dalla progettazione ai test sul prototipo

Verifica strutturale parapetto alluminio

La progettazione di un parapetto, così come di altre opere di ingegneria civile, è vincolata dal rispetto di precise norme di legge e di calcolo del settore per garantire sicurezza e affidabilità nel tempo.

Nel campo civile, capita spesso che l’intervento di ingegneria si sposi con l’armonizzazione del prodotto ai canoni architettonici ed estetici dettati dal committente. Elementi oggettivi di sicurezza, resistenza e affidabilità si devono quindi coniugare al meglio con il più personale parametro di bellezza, inserendosi in progetti dove il design è il padrone dei giochi.

Questo è stato il caso della verifica fatta da SAECON per un progetto di ingegneria civile. Un cliente francese ci ha affidato  lo studio di nuovi parapetti da posizionare su un edificio di lusso di nuova costruzione. Un balcone in vetro vista mare, da cui poter ammirare la bellezza del Mediterraneo, che rispondesse quindi sia a canoni estetici, ma soprattutto a norme di sicurezza.

Progettazione di parapetti in alluminio e vetro

Siamo partiti dalla progettazione del parapetto, lavorando sia su un modello curvo che su uno dritto, entrambi realizzati in alluminio e vetro.

Essendo situato in riva al mare, l’edificio è particolarmente soggetto alla forza del vento. Lavorando in collaborazione con gli architetti, abbiamo sviluppato la struttura integrale, partendo dal sistema di ancoraggio al cemento fino ai dettagli di collegamento dei moduli.

I dati relativi alla pressione del vento agente sulle facciate sono stati ricavati da uno studio in galleria del vento.

Verifica di resistenza strutturale

La verifica di resistenza strutturale è stata effettuata mediante un modello ad elementi finiti (FEM) nel quale si sono riprodotte le condizioni di carico definite dalle normative: pressione esterna e interna del vento, forza sul corrimano.

A seconda del budget a disposizione, la verifica può essere effettuato solo su alcuni elementi oppure su tutti, anche sulla base delle maggiori o minori sollecitazioni a cui le parti possono essere soggette.

Il lavoro viene poi completato con la verifica mediante prove di laboratorio dei parapetti, sia lineari che curvi.

Per approfondire, puoi consultare la scheda tecnica del progetto.

Prototipo e prove di impatto

Attraverso partner di progetto è stato quindi realizzato il prototipo su cui sono state effettuate le prove di impatto.

Il campione è stato sollecitato per verificarne la resistenza e il rispetto delle normative europee di riferimento (Francia, NFP, adattamento nazionale delle norme EN).

Verifica strutturale parapetto alluminio

Verifica strutturale parapetto in alluminio

Verifica strutturale parapetto curvo

Verifica strutturale parapetto in alluminio e vetro curvo

Test prototipo parapetto

Test di resistenza prototipo parapetto

Realizzazione e posa del parapetto

Verificato il rispetto di tutte le norme e la sicurezza del parapetto, il nostro lavoro si potrebbe considerare esaurito, non prima però di un sopralluogo in cantiere per ammirare dal vivo il parapetto posizionato sul grattacielo.

In questo progetto si è unita la ricerca di armonia architettonica con la necessità di avere una struttura in alluminio portante che fosse sì snella, ma che al contempo si dimostrasse resistente all’importante azione del vento.

Una progettazione intelligente degli elementi strutturali e dei collegamenti ha permesso di soddisfare le richieste degli architetti mantenendo un’elevata efficienza ingegneristica.

Autore: Ugo Martignoni

Sei alla ricerca di un supporto per la progettazione o per eseguire verifiche strutturali?

Contattaci e vieni ospite da noi per conoscere di persona il nostro team..